home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie | _Riservata
User:    Pass:    (Registrati)
  
  »  Il comportamento del cane  »  Cane diffidente / protettivo / territoriale ?? non capisco - Discussione n° 100385 - (p)Link

   Cane diffidente / protettivo / territoriale ?? non capisco
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 4 )
Hank88
Registrato dal: 08-10-2018 | Messaggi : 2 0    Post Inserito 08-10-2018 alle ore 14:43   
 OFF-Line
Piacere a tutti e grazie in anticipo per l'aiuto o i piccoli consigli che vorrete darmi.

Vivo insieme ad un pastore australiano maschio di 1 anno.

Si tratta di un cane molto vivace ed esuberante che cerchiamo di trattare al meglio e di portare fuori spesso durante il giorno oltre che lasciare sciolto (nelle apposite aree) e far sfogare fisicamente quanto possibile.

Il problema che vi sottopongo è di carattere comportamentale.

Siamo in passeggiata ed è sempre molto molto vigile sulle persone che gli passano nel raggio di 3-4 metri, le osserva attentamente, se queste non fanno nessun gesto o non dicono niente direttamente a lui o a me (magari mi salutano o vogliono fare un complimnto al cane), allora generalmente si prosegue tranquillamente (anche se lui le osserva bene), se invece questa persona (generalmente si inalbera più facilmente se la persona è da sola) o mi saluta, o fa un complimento a distanza a lui o magari gli passiamo troppo vicino, diventa imprevedibile..
O gli abbaia a mo' di avvertimento, o addirittura si lancia in una pinzata..
Non percepisco aggressività estrema in questi gesti ma più "avvertimenti" . Questo acccade sempre e solamente quando siamo a guinzaglio.. Nell'area cani ad esempio è socievole con tutti anche estranei, bambini saltellanti, gente che sbraita...


Premetto che è un cane con uno spiccato senso di territorialità, cosa che deduco dal suo spesso marcare il territorio (sempre e solo fuori da casa ovviamente) durante le nostre passeggiate e dal suo abbaiare a persone che sente passare in strada nei pressi del giardino.

Allo stesso tempo mi sembra anche un cane non propriamente sicuro di se stesso al 100%, ad esempio nonostante lo abbiamo fatto socializzare molto con persone e cani fin dalla tenerà età, lui almeno inizialmente è abbastanza sospettoso e diffidente nei confronti di estranei.

Detto ciò sta assumendo dei comportamenti che non riesco a decifrare o meglio vorrei capire se dovrei preoccuparmi e se qualcuno di voi ha avuto esperienze simili e se sa aiutarmi..

grazie mille


0 
 Profilo  Citazione  
lillina | CV STAFF
Registrato dal: 15-04-2006 | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 51836 1500    Post Inserito 08-10-2018 alle ore 21:01   
 OFF-Line
c'è da consigliare solo un intervento da parte di uno specialista in comportamento

potrebbe diventare mordace ,tu stesso dici che mira a pinzare ....


a che età è stato staccato dalla mamma ?


la mia ,viene da canile lager
è diffidente , non si fida degli umani e odia traffico rumori forti gente che parla ad alta voce ,indietreggia e cerca di evitarli
ma è ovvio
coi cani è una dolcezza
per ora ho seguito le regole suggerite dalla vet ,è un anno che è con noi
è femmina ,lagotto ,piccolina
vedremo se migliora ed in effetti sta migliorando ,ma ha un pregresso di vita violento e pesante

il vs è pastore australiano, maschio, un anno ,cercherei di aiutarlo subito
anzi che l'esperto vi aiuti a rapportarvi con lui in modo corretto



se vuoi puoi leggere in CERCA NEL FORUM
casi pregressi e pareri


0 
 Profilo  Citazione  
Hank88
Registrato dal: 08-10-2018 | Messaggi : 2 0    Post Inserito 09-10-2018 alle ore 10:55   
 OFF-Line
Abbiamo preso il cucciolino a circa 2 mesi e due settimane.
Lo abbiamo sempre fatto socializzare con persone, cani e di tutto di più.. portato al ristorante nei bar nei centri commerciali. ovunque fosse possibile.

Mi dispiace perchè è imprevedibile...
Magari a volte non se le caga di striscio... altre volte può partire ... non so....
oggi si è messo ad abbaiare ad una statua...
pensa te..


0 
 Profilo  Citazione  
lillina | CV STAFF
Registrato dal: 15-04-2006 | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 51836 1500    Post Inserito 09-10-2018 alle ore 16:54   
 OFF-Line



0 
 Profilo  Citazione  
taribello
Registrato dal: 08-04-2007 Da: Magnago | Messaggi : 3700 112    Post Inserito 26-10-2018 alle ore 20:39   
 OFF-Line
il cane mostra insicurezza, reagisce in quel modo a stimoli che ritiene come una minaccia, incentivato alla reazione aggressiva dalla presenza del guinzaglio che, per il cane, costiuisce un forte legame rispetto all'umano.
Dovresti accordarti con qualcuno debitamente protetto, fingere di incontrarlo per caso e, qualora il cane dovesse accennare ad abbaiare oppure addirittura mordere, dovresti immediatamente mollare il guinzaglio. Oltretutto, siccome tu sai che potrebbe "partire" verso il passante, senza rendertene conto vai ad esercitare sul guinzaglio una tensione che il cane percepisce immediatamente e lo mette in stato di allerta. Quindi, guinzaglio molle e tuo atteggiamento allegro e festoso (a condizione di passare per un pazzo) quando incontri passanti, mollare il guinzaglio non appena il cane dovesse mostrare segni di nervosismo. Ovviamente l'ideale sarebbe rivolgersi ad un proifessionista che con alcuni interventi mirati, e dopo aver valutato il cane e la relazione uomo/cane, possa correggere in modo appropriato questi suoi antipatici atteggiamenti


0 
 Profilo  Citazione  
Chi siamo - Contatti - Area amministrazione - Regolamento
ClinicaVeterinaria.org utilizza cookies come previsto dai termini, condizioni di utilizzo


Generazione pagina: 1.174 Secondi