home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie | _Riservata
User:    Pass:    (Registrati)
  
  »  Gatto  »  La terribile morte della mia Domitilla - Discussione n° 100508 - (p)Link

   La terribile morte della mia Domitilla

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 12 )
monika71
Registrato dal: 23-06-2013 | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 867 42    Post Inserito 14-11-2018 alle ore 21:45   
 OFF-Line
Sono passati ormai 6 giorni, non so se a qualcuno di voi è capitata una cosa del genere.
Il mio primo micione é morto a causa di un tumore alcuni anni fa. Esperienza terribile, ma gradualmente ho avuto il tempo di realizzare quello che stava succedendo.

La morte della mia Domitilla è avvenuta in maniera del tutto inaspettata, improvvisa e purtroppo molto dolorosa per lei.
Questa è l'ultima mezz'ora della sua vita







La cosa che mi addolora di più è che quel giorno tornata dal lavoro mi sono buttata sul letto e mi sono addormenta profondamente.
Mi sono svegliata a fatica verso le 9 di sera, ci ho messo un bel po' a svegliarmi del tutto quindi ho un ricordo vago. Di lei non ho notato se é venuta a mangiare, ricordo di aver messo la pappa a ET uno dei figli di Domitilla. Distrattamente ho sentito qualche amico, poi svogliatamente perché ero molto stanca ho iniziato a fare un cambio d'acqua ad un acquario.
Ad un tratto comincio a sentire un miagolio da dentro il divano. Da tempo ormai i miei gatti avevano fatto un varco e spesso ci si infilavano per fare un sonnellino. Ma Domitilla è sempre stata una gatta imbranata, forse non vede l'uscita, non mi preoccupo più di tanto e sposto un po' il divano. Torno a fare le mie cose senza sospettare minimamente di quello che stava succedendo.
Ma il miagolio continua a tratti sembra un pianto. A quel punto comincio a sospettare che c'"era qualcosa che non andava, anche se non pensavo a qualcosa di grave. Cerco con insistenza la torcia, perché l'interno del divano è buio e non vedevo niente, ma non riesco a trovarla. Mi viene l'idea di fare un video con il flesh attivato e finalmente la vedo. Sembra spaventata, perde saliva dalla bocca, mi viene in mente ET qualche anno prima, situazione molto simile, scalorrea intensa, lui anche nascosto dietro il divano. Lo presi e portai in clinica. Diagnosi, una forte gastrite, con un gastro protettore passò tutto.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: monika71 il 14-11-2018 22:23 ]


0 
 Profilo  Citazione  
monika71
Registrato dal: 23-06-2013 | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 867 42    Post Inserito 14-11-2018 alle ore 21:53   
 OFF-Line
Mando il video ad una mia amica, dicendo che non la vedevo bene, che dovevo trovare il modo di tirarla fuori di lì di isolarla dagli altri gatti e l'indomani mattina l'avrei portata da Marzia la veterinaria di fiducia.
Non riesco a farla uscire, provo anche con una scopa a spingerla delicatamente fuori ma niente da fare. Nel frattempo ET si infila dentro, sento che si azzuffano. Urlo e finalmente escono fuori entrambi. A quel punto riesco a chiudere Minni ed ET in una camera, avevo il terrore che la spaventassero facendola scappare di nuovo dentro il divano.


0 
 Profilo  Citazione  
monika71
Registrato dal: 23-06-2013 | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 867 42    Post Inserito 14-11-2018 alle ore 22:09   
 OFF-Line
Mi avvicino con cautela cercando di accarezzarlaper rassicurarla, ma appena la tocco mi si avventa contro il braccio. Non riuscivo a capire cosa stava succedendo, credo che anche per me erano momenti di panico. Sapevo che dovevo prenderla per infilarla nel trasportino ma in quel momento lei era inavvicinabile. Ho pensato ad una crisi epilettica (che non ho mai visto) a convulsioni, o qualcosa di simile, mi sentivo bloccata, lei era lì sul pavimento, faceva dei versi strani, a tratti aveva delle contrazioni alle zampe, degli spasmi, aspettavo passasse quella crisi, per prenderla e metterla nel trasportino.
Pian piano si calma. Non urla più anche se respira male, gli spasmi muscolari si fanno più deboli a quel punto prendo coraggio le butto una coperta sopra, la prendo velocemente e la metto nel trasportino. È piena notte quindi mi vesto velocemente per portarla di corsa in clinica. Prima di uscire di casa do un occhiata veloce nel trasportino e ho l'impressione che non respira più. Spero di sbagliarmi. Corro in clinica dove hanno potuto solamente constatare la morte della gatta.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: monika71 il 14-11-2018 22:26 ]


0 
 Profilo  Citazione  
monika71
Registrato dal: 23-06-2013 | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 867 42    Post Inserito 14-11-2018 alle ore 22:20   
 OFF-Line
Non riesco a darmi pace, non riesco a credere a quello che é successo. Il medico della clinica, visti i video, l'esordio rapido e l'anamnesi ipotizza una embolia polmonare, dovuta a suo parere a una cardiopatia causata dall'ipertiroidismo.
La mia vet non é d'accordo sulla cardiopatia...

Qualcuno di voi ha avuto un'esperienza simile?

Non so come fare con ET uno dei figli. Lui l'adorava, erano sempre insieme. Dormivano, si abbracciavano, si leccavano.
Lui é tristissimo. Mangia pure poco da quando é morta
Non so come aiutarlo.....


0 
 Profilo  Citazione  
Maria123
Registrato dal: 13-09-2018 | Messaggi : 61 0    Post Inserito 14-11-2018 alle ore 23:07   
 OFF-Line


14-11-2018 alle ore 22:20, monika71 wrote:
Non riesco a darmi pace, non riesco a credere a quello che é successo. Il medico della clinica, visti i video, l'esordio rapido e l'anamnesi ipotizza una embolia polmonare, dovuta a suo parere a una cardiopatia causata dall'ipertiroidismo.
La mia vet non é d'accordo sulla cardiopatia...

Qualcuno di voi ha avuto un'esperienza simile?

Non so come fare con ET uno dei figli. Lui l'adorava, erano sempre insieme. Dormivano, si abbracciavano, si leccavano.
Lui é tristissimo. Mangia pure poco da quando é morta
Non so come aiutarlo.....
[/QUOsia

Ciao.

Quanto hai i.piegato ad arrivare in clinica?

Aveva gli occhi e la bocca aperta? Lo so ti chiedersi perche chiedo queste cose i. Quanto professionisti hanno accertato la morte. Perché potrebbe essere stata in coma catatonica o altro. Io ho perso il mio e da li non mi do pace e quando ce la faccio "studio".. E ho scoperto mio malgrado ( io l ho sepplito e non sapevo) che i gatti potrebbero anche apparire morti ma in realtà non lo sono anche se non respirano. Mi fermo forse non e il caso ho già cancelkato tre volte quindi vado avanti, forse dovevi saperlo non lo so! Però mentre leggevo onesta.ente ho pensavo a quello che fanno i veleni ai nostri gatti e cani.

U a brutta serata e sono addolorata sia per te sia per Domitilla. Per il gatto che è restato distrailo... Se si lascia andare per la perdita della sua amica temo non resisterà più di 5/6 mesi. Quindi fatti sentire presente... Risolversi tutto te lo auguriamo sia io siamo il mio angelo nero Zero. Ciao


0 
 Profilo  Citazione  
lillina | CV STAFF
Registrato dal: 15-04-2006 | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 51836 1498    Post Inserito 15-11-2018 alle ore 11:33   
 OFF-Line
sono addolorata x la tua esperienza tremenda
si era nascosta perché stava male ,lo fanno d'istinto

per sapere le cause della morte serve l'autopsia
non c'è altra strada

ma ormai ,è tardi

non ti colpevolizzare e cerca di essere serena anche per gli altri mici che sono con te


1 
 Profilo  Citazione  
monika71
Registrato dal: 23-06-2013 | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 867 42    Post Inserito 15-11-2018 alle ore 18:04   
 OFF-Line
Onestamente ero credo in uno stato di shock non ho un ricordo lucido del tempo per quanto riguarda venerdì notte. Ma la clinica dista circa 15 minuti da casa mia, quindi ci avrò messo circa un quarto d'ora, max 20 min. Per quanto riguarda il coma é quello che ho sperato quando prima di uscire di casa mi é sembrato non vederla più respirare.
Ma é questo quello che hanno documentato i medici all'arrivo della micia in clinica.




L'autopsia l'ho richiesta lillina, forse avrò i risultati domani. Ma non so cosa aspettarmi e che grado di attendibilità ha.
Vengono esaminati solo i danni agli organi, quindi non so se si avrà un quadro di quello che è successo




0 
 Profilo  Citazione  
misssmith | CV STAFF
Registrato dal: 16-05-2008 Da: Aprilia | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 22549 1315    Post Inserito 15-11-2018 alle ore 21:36   
 OFF-Line
Monica, mi dispiace enormemente
Già è difficile accettare la morte quando viene dopo una malattia conclamata, ma così...dev'essere stato terribile. Non darti colpe, però, è stata una cosa imprevedibile, tu poi sei attenta, preparata...
Hai fatto bene a richiedere l'autopsia, hai gli altri mici da proteggere, meglio escludere patologie magari potenzialmente pericolose per loro. E cerca di dedicarti a ET, ne avete bisogno entrambi...
Ti mando un abbraccio, aggiornaci quando puoi



0 
 Profilo  Citazione  
monika71
Registrato dal: 23-06-2013 | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 867 42    Post Inserito 16-11-2018 alle ore 11:09   
 OFF-Line
sì Barbara, è anche per gli altri mici che ho richiesto l'autopsia, hanno felv e ipertiroidismo in comune, quindi è importante sapere cosa ha ucciso la loro mamma. L'avrei richiesta comunque, perché non si può morire così, all'improvviso, in quel modo!!
Ho le mie responsabilità, non c'è dubbio. Da alcuni mesi non sono mai a casa, sempre tutto di corsa, sempre troppa fretta, sempre con tremila cose da fare, sempre con poco tempo per fermarmi a guardare. E' un rimorso che mi porterò dietro per sempre, magari non avrei potuto cambiare il suo destino, ma se avessi osservato meglio, se non avessi dormito quel pomeriggio.... se non altro avrei passato l'ultimo giorno di vita della micetta con lei, coccolandola nelle ultime ore della sua vita

Ho appena chiamato l'istituto zooprofilattico di Roma, per sapere se erano pronti i risultati dell'autopsia. ma mi hanno detto che probabilmente verrà effettuata lunedì, perché la gatta la stanno scongelando alla temperatura di 3° per evitare una rapida decomposizione del corpo.

Nel frattempo ho deciso di portare gli altri mici per un controllo dalla vet che avrei fatto comunque visto le loro patologie, a maggior ragione dopo quello che è successo a Domitilla.
Ho iniziato da ET ieri, perché la sua bronchite non si risolve, ha continue ricadute. Mentre spiegavo a Marzia che ET continuava a starnutire spesso il micio davanti a lei starnutisce sangue. vista la cosa la vet decide tra i vari controlli ematici di verificare anche il coaugulativo.
Loro hanno sempre avuto le piastrine molto basse, credo per effetto della felv e dovendo scegliere il male peggiore, non so se augurarmi che sia dovuto a questo.... perché mi ha detto che il motivo più frequente nel gatto di questo sanguinamento è la neoplasia del naso .
i risultati di queste prime analisi domani.... 17, speriamo che non porti male.
in base a questo primo risultato la veterinaria deciderà se procedere con la risonanza magnetica. Nel frattempo il miciotto da ieri non ha quasi mangiato nulla. spero sia una cosa temporanea


0 
 Profilo  Citazione  
Saraberry82
Registrato dal: 13-11-2018 | Messaggi : 12 0    Post Inserito 16-11-2018 alle ore 14:12   
 OFF-Line
Ciao Monica mi spiace tantissimo per la tua perdita, a me non è mai capitato ma la mia vicina di casa che ha 5 gatti ne ha perso uno, Tigro pochi mesi fa per una specie di Ictus cerebrale.... non c'è stato nulla da fare, più o meno ha trovato il micio di notte nelle stesse condizioni che descrivi tu.
Sono cose che possono capitare, non devi colpevolizzarti, avrai dato alla tua gattina tantissimo amore e capita nella vita di essere poco presenti, è normale....
un abbraccio



0 
 Profilo  Citazione  
( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
Chi siamo - Contatti - Area amministrazione - Regolamento
ClinicaVeterinaria.org utilizza cookies come previsto dai termini, condizioni di utilizzo


Generazione pagina: 2.182 Secondi